menu
News &
Last Minute
 
 
 
Sulle orme di Montalbano
  Documento senza titolo
 

Un itinerario che si snoda ripercorrendo i luoghi più suggestivi della provincia di Ragusa, in cui è stato girato quasi interamente la serie televisiva de “ Il Commissario Montalbano”, tratto dai racconti del noto scrittore Andrea Camilleri. Si alterneranno visite culturali, quali il barocco di Ragusa Ibla e Scicli, a soste enogastronomiche presso cantine e aziende rurali con degustazione di prodotti locali (la cioccolata modicana, il formaggio caciocavallo Dopo, la ricotta di mucca, gli arancini, la granita, i dolci e i liquori al carrubo…); oltreché naturalmente alla visita (esterna) alle principali case nobiliari dove sono state girate le scene più importanti della serie televisiva. Il minitour di Montalbano si concluderà davanti alla casa del Commissario protagonista, aspettando il calar del sole sulla splendida spiaggia di sabbia finissima di Punta Secca, pittoresca località balneare del Comune di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, immaginando le splendide nuotate che il Commissario era solito fare proprio nelle limpide acque di quella costa.

I giorno: Arrivo
Arrivo all’aeroporto di Catania, trasferimento a Punta Secca, sistemazione presso il B&B La casa di Montabano, cocktail di benvenuto e presentazione del programma; cena e pernottamento.

 

II giorno: Ragusa Ibla e Modica

Prima colazione nella splendida terrazza sul mare e partenza per la visita di Ragusa Ibla, (“La voce del violino”) divenuta patrimonio dell’Unesco per i capolavori del tardo-barocco, ammirabili passeggiando tra le vie di questa splendida cittadina. Da visitare: il Duomo di San Giorgio con la suggestiva scalinata, la Chiesa di Santa Maria delle Scale, il circolo di conversazione, risalente alla metà dell’800, lungo la strada che collega il Duomo alla villa. Pranzo libero presso il ristorante “La Rusticana”. Si prosegue con la visita di Modica, (“Il cane di Terracotta”) città famosa per la cioccolata, che ancora oggi viene lavorata e prodotta secondo l’antico metodo degli Aztechi. Rientro a Punta Secca.


III giorno: Castello di Donnafugata e Scicli

prima colazione in terrazza e partenza per la visita al Castello di Donnafugata (la dimora dei Sinagra). Si prosegue verso il mare arrivando fino a Donnalucata (“Marinella”), con passeggiata sul lungomare e sosta per una granita o uno spuntino a basedi arancini e focacce ragusane. Si prosegue per la visita al “Pisciotto” (“la Mannara”) a Sampieri e si arriva a Scicli, (“Il cane di Terracotta”) città tanto decantata dal Vittorini, con tanti Palazzi barocchi, tra cui il Palazzo del Comune in via Mormino Penna (sede del Commissariato nella fiction).  Rientrando a PuntaSecca, un'ultima sosta davanti Villa Criscione (l’abitazione dei Luparello nell’episodio “La forma dell’acqua” ).  E all'arrivo, prima di rientrare nelle vostre camere, un leggero rinfresco vi sarà servito sulla terrazza, aspettando insieme lo spettacolare tramonto in acqua, che la natura ci regala giornalmente.


IV giorno: Partenza
prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Catania

Prezzi su richiesta

 

 
Discovering Sicily di I. Micciché, Via Casuzze, 16 - 97017 Casuzze (Santa Croce Camerina - RG) - C.F: MCCVNI66A68M088F - P.I. 01526540883
Numero di Licenza 620/S9/TUR - Numero Iscr. C.C.I.A. 126518 – Europe Assistance n° polizza 8424937

Tel. +39 0932 1838967 - Privacy -
webexewebagency